RITROVATO UN NUMERO NON CENSITO DI PADRINO BOSS! LEGGI IL POST "PADRINI A FUMETTI"

domenica 9 agosto 2009

3

Frank Verola

L'altro giorno mi divertivo a leggere alcune biografie di disegnatori nella Lambiek Comiclopedia quando mi sono accorto con sorpresa che Frank Verola non compare. Allora ho fatto qualche ricerca su Google, ma a parte qualche breve accenno non ho trovato molte informazioni utili. Non c'è nessuna biografia in giro per la rete. Le uniche cose interessanti che ho scovato sono state un riferimento ad un'intervista fatta dallo staff di Ink nel 2004 (che mi dovrò procurare) e il sito personale di un bravo pittore che si chiama Francesco Verola e che *potrebbe* essere il nostro uomo (secondo me è lui), benché non ci sia alcun accenno ai fumetti nella pagina della sua biografia.



I primi disegni che vidi di Verola sono stati quelli del suo lavoro più importante, Daniel (Editoriale Corno 1975), quando acquistai in edicola la ristampa fatta dalla Max Bunker Press nel 1992.



Le sue tavole mi colpirono molto per il forte dinamismo delle scene e per un tratto che ha la strana caratteristica di sembrare a prima vista caotico e un pò disordinato quando invece è ricco e minuzioso, e colmo di una potente carica evocativa. All'epoca il mio unico termine di paragone erano i fumetti Bonelli, che naturalmente seguivano canoni più tradizionali di rappresentazione, e che di solito erano molto migliori dei disegni di fumetti che venivano pubblicati da case editrici minori. In questo caso i disegni di Daniel (che all'epoca non sapevo fosse una ristampa) li trovai soltanto diversi e particolari, non certo più brutti. Poi negli anni successivi ho incontrato Verola in alcuni altri bei lavori, cosa che mi permette di tracciare una biografia delle opere sommaria e, probabilmente, molto lacunosa.

La sua prima esperienza importante fu per la casa editrice Cofedit verso la metà degli anni '60, per la quale disegnò diversi numeri di Demoniak e Fantax/Fantasm. Il disegno in queste prove è ancora immaturo e legnoso, e non possiede la fluidità che l'autore farà propria dal decennio successivo, tuttavia le tavole sono già molto suggestive e la sua impronta stilistica è evidente.


Successivamente approdò all'Editoriale Corno, dove condivise con altri bravissimi disegnatori l'ingrato compito (e l'ingiusto destino) di dover rimpiazzare Magnus (con uno stile così diverso dal suo!) per disegnare Kriminal e Satanik. I risultati furono eccellenti, anche se rimane un peccato che non abbia potuto utilizzare liberamente il suo stile graffiante.


Nel 1975 arriva finalmente l'ispettore Daniel, la sua opera principale (della quale ha disegnato quasi tutti i 30 numeri) in cui viene fuori tutta la sua classe. Le sparatorie, le bombe che esplodono, le auto in fuga sono davvero memorabili.



Infine, nei dieci anni successivi lo vediamo impegnato in alcuni fumetti erotici, tra cui soprattutto Mafia (Edifumetto 1979) che riprende l'ambientazione contemporanea e lo stile poliziesco che erano risultati così efficaci. I disegni sono un pò meno accurati dei lavori alla Corno, ma non perdono affatto lo smalto e la grinta che contraddistingue i lavori del nostro.



3 commenti:

  1. Complimenti per l'interessantissimo blog!
    Davvero una fucina di informazioni e belle immagini che non possono non entusiasmare un appassionato di fumetti del passato come me!

    RispondiElimina
  2. Caro Andrea, mi fa molto piacere che il blog ti piaccia. Permettimi però di contraccambiare dieci volte tanto i complimenti, oltre che per il tuo blog (che seguo da tempo, anche se "dall'ombra"), anche per tutta la tua attività nel campo dei fumetti.

    Mi fa piacere anche sapere che sei un appassionato di fumetti umoristici Bianconi (del resto lo avevo intuito dal tuo avatar). Lo sono anch'io e ho in programma diverse cosette su di essi per il prossimo futuro nel blog.

    A risentirci presto e grazie ancora,
    Federico

    RispondiElimina
  3. Grazie!
    Il mio blog è fermo da un bel po', ma ho in preparazione un post interessante su alcune curiosità trovate in edicola giorni fa ;-)
    Quanto ai fumetti Bianconi aspetto con curiosità!

    Ciao!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails